Dettagli

Il Rinascimento ad Acquasparta

Il Rinascimento ad Acquasparta

| Dal 07/06/2017 al 18/06/2017
Acquasparta - Terni - Umbria
  • 2_2073_201464152033
  • acquasparta-rinascimento-20141
  • palio
  • 10360772_10202265379538035_5297811769736978063_n
  • 1964892_10202265364977671_113434483856620597_n
  • 10365794_10202265364737665_7725040845660912561_n

“La Festa del Rinascimento” (7 – 18 giugno 2017) promossa dall’Ente “Il Rinascimento ad Acquasparta” e giunta quest’anno alla sua XVIII edizione, rievoca la “renascentia” degli antichi “splendori” della seicentesca Acquasparta. L’evento principe su cui si basa la festa, è l’arrivo del Principe Federico Cesi II detto il Linceo, fondatore dell’Accademia dei Lincei, alla fine di Ottobre 1614 in Acquasparta, con tutta la sua famiglia dopo poco il matrimonio con la giovanissima Artemisia Colonna figlia di Francesco Colonna e Ersilia Sforza. Le giornate de “La Festa del Rinascimento” ripropongono la realtà dell’antico centro storico di Acquasparta, per l’occasione diviso in Contrade: il “Ghetto” con i vessilli verdi e nero, “Porta Vecchia” con i vessilli gialli e blu e “San Cristoforo” con i vessilli bianchi e blu”. Le Contrade si sfidano nella gara del “Piatto rinascimentale” che verte nella proposizione di piatti tipici del 1600 sapientemente preparati dai cuochi contradaioli nelle diverse “taverne”, in quella del “Teatro di Contrada” in cui ogni Contrada propone al pubblico uno spettacolo teatrale, nella “La Giostra della Lince”, torneo cavalleresco e nel “Grande Gioco dell’Oca”, una riproposizione vivente del gioco da tavolo forse più conosciuto. Durante la Festa si possono ammirare più volte gli splendidi Cortei con oltre trecento figuranti in costumi secenteschi accompagnati da musici, giullari e “trampollari”, tamburini e sbandieratori delle tre Contrade. Per tutta la durata delle giornate de “La Festa del Rinascimento” le Contrade aprono le loro taverne negli angoli più belli e suggestivi del centro storico facendo gustare piatti tipici umbri con l’aggiunta di qualche ricetta dal “tocco rinascimentale”.

Il Menu

CONTRADA DEL GHETTO
PIATTO: “Stinco della Duchessa” e “Pasta del Papa”
CONTRADA DI PORTA VECCHIA
PIATTO: “La costata principesca”
CONTRADA DI SAN CRISTOFORO
PIATTO: “Trionfo d’oca arrosto con dadi di patate”

Il Programma

Per visualizzare il programma 2017, cliccare sul link sottostante.

Scarica il programma